Helm...Helm...

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter

Giuro che l'abbiamo fatto apposta! Stavamo pensando ad un nome da assegnare al nostro berretto. Qualcosa che indicasse una zona vitale e nel contempo potesse avere un doppio senso, indicando la parte alta di quello che è il corpo di un uomo, oppure di ciò che eventualmente indossa.

Naturalmente Tolkien non poteva non aiutarci e così, ripensando alla Battaglia del Fosso di Helm, l'illuminazione è piombata su di noi, proprio come nell'epilogo dello scontro vittorioso.

E così che il suo nome di battesimo è diventato Helm e siccome piove sempre sul bagnato è finita che siamo persino riusciti ad accostarci all'universo delle armature.

Visto comunque che stiamo parlando di un capo d'abbigliamento, diciamo almeno che il colore è kaky e che in sintonia con tutto il resto, esprime la sua duttilità essendo in cotone ma pesante, indossabile col caldo ma anche col freddo, grazie a due bottoni che fanno calare una protezione per orecchie e gola.

Helm cappelloHelm cappello